Paul snorkeling

Escursione snorkeling giornaliera

Escursione snorkeling giornaliera

Snorkeling

Escursioni snorkeling giornaliere con partenza da:

  • Phuket per le Isole Similan, Isole Surin, Koh Tachai, isole di Phi Phi, isola di Racha, Koh Kai ed altre.
  • Krabi per Phi Phi Islands, Bamboo Island, 4 Isole.
  • Khao Lak per i Parchi Marini delle Similan/Surin, Koh Tachai, Koh Bon.
  • Koh Samui per Koh Tao, Nangyuan, Parco Marino di Angthong.

Crociere snorkeling:

Abbiamo barche da crociera snorkeling che partono da Phuket e Khao Lak per l’Ovest: Isole Similan, il parco marino delle Surin, Koh Tachai, Koh Bon (mante) e Richelieu Rock. Rotta per il Sud-Est: isole di Phi Phi e Koh Haa.
Disponibilita’ di crociere per itinerari da 1 notte fino a 6 notti, partendo da yacht superlusso fino ad economiche crociere per saccopelisti.

Snorkeling at the Similan Islands

Snorkeling a Phuket – dove farlo

Snorkeling a PhuketNoi amiamo fare snorkeling come fare immersioni: per la facilita’ di indossare maschera e snorkel ed esplorare il meraviglioso mondo sottomarino, per la certezza che non esistono barriere di eta’, di certificazione, di nessuna tabella decompressiva da rispettare…tutti possono farlo! Per questo abbiamo creato una serie di proposte mirate.

Phuket e’ apprezzata in tutto il mondo per essere una stupenda meta per snorkelisti con solo un piccolo trasferimento in barca. Il miglior luogo per fare snorkeling sono le Isole Similan con acqua limpida e barriere coralline accessibili, ricche di pesci tropicali e coralli duri e molli. Le Isole Surin, Koh Tachai e Koh Bon offrono maggiori possibilita’ per incontrare squali ed addirittura le mante. Le isole di Phi Phi sono anche loro eccellenti: squali e tartarughe sono all’ordine del giorno.

Il miglior periodo per lo snorkeling a Phuket e’ da Novembre a Maggio, mentre da Maggio ad Ottobre si puo’ fare snorkeling in localita’ come Racha Yai, isole di Phi Phi e Koh Kai.

Le escursioni snorkeling di Phuket sono divertenti per tutta la famiglia, abbiamo un particolare piacere e cura per i bambini che fanno snorkeling. E’ possibile organizzare escursioni per famiglie o gruppi che consentano ai brevettati di fare immersioni ed ai loro famigliari/accompagnatori lo snorkeling.

Noi offriamo maggiormente le escursioni snorkeling con barca veloce, perche’ queste garantiscono la possibilita’ di arrivare velocemente nei posti migliori e con gruppi ristretti. Queste imbarcazioni sono dotate di zona ombreggiata e bagni, tutte hanno a bordo giubbetti di salvataggio ed acqua potabile. Inoltre trasportano l’attrezzatura necessaria ai nostri clienti: maschere, snorkel e pinne. Gli equipaggi operano e navigano in maniera sicura e responsabile.

Possiamo offrire inoltre crociere snorkeling per le Isole Similan che includono pernottamento a bordo, cosi’ da potersi risvegliarsi direttamente nelle stupende baie e fare snorkeling tutto il giorno.

Phuket offre anche la possibilita’ di fare snorkeling direttamente dalla spiaggia, in maniera autonoma e cambiare sito di volta in volta. Le migliori spiagge di Phuket per lo snorkeling sono: Kata Beach (sud), Karon Nui Beach (Le Meridien Hotel), Jungle Beach (vicino a Nai Harn) e Freedom Beach (vicino a Patong). Essendo queste spiagge vicine alla costa non potrete trovare la visibilita’ delle Isole Similan ed i pesci saranno di taglia piu’ piccola, ma sara’ comunque divertente.

Snorkeling excursioni

Snorkeling a Phuket – Cosa potrete vedere

Facendo snorkeling a Phuket c’e’ talmente tanto da vedere che risulta impossibile fare un elenco: il Sud-Est asiatico e’ uno dei piu’ ricchi ecosistemi marini al mondo e le barriere coralline della Thailandia godono di ottima salute. Potrete aspettarvi di fare snorkeling sopra a barriere di corallo duro e molle: corallo a cervello, corallo lattuga, corallo a corna di cervo, corallo a fungo ed a grappolo. Potrete ammirare il corallo a frusta ondeggiare nella corrente e le anemoni di mare offrire rifugio ai pesci pagliaccio (Nemo).

Sul fondo marino numerosi e ben visibili: i ricci di mare, le stelle marine (alcune delle quali dal vibrante colore blu elettrico) ed i cetrioli di mare. Alle Isole Similan/Surin sono comuni le razze maculate blu che cercano di scivolare sulla sabbia per nascondersi sotto di essa, lasciando scoperti solo gli occhi. Inoltre, sempre nella sabbia, sara’ possibile avvistare le anguille di mare sporgenti dalle loro tane solo pochi centimetri.

I pesci vicino alla barriera sono abbondanti, potrete fare snorkeling con banchi di fucilieri e carangidi, pesci chirurgo, grugnitori orientali, musdee orientali, pesci comiglio e leone, pesci scorpione e palla, pesci porcospino e tanto altro ancora.

I “grossi” incontri di fauna ittica, includono: tartarughe, squali leopardo e pinna nera e murene giganti. Alcuni snorkelisti molto fortunati potranno incontrare le grandi mante del Mar delle Andamane e lo squalo balena. Quest’ultimi sono enormi ed innocui meraviglie del mare, comuni a Richelieu Rock e Koh Bon.

Gli snorkelisti dall’occhio acuto ed esperto saranno abili a localizzare le piccolissime creature della barriera e del fondale sabbioso. Blennidi e gobidi sono piuttosto timidi e tendono a nascondersi all’approccio degli snorkelisti, i gamberetti possono essere avvistati nelle loro tane, i nudibranchi (piccoli e colorate lumache di mare) sono anch’essi comuni. I paguri possono essere notati muoversi con le loro conchiglie, cosi’ come le aragoste vengono notate per loro esposte lunghe antenne, mentre alcuni pesci sono maestri del mimetismo, come il pesce scorpione ed il pesce pietra.
Richiedeteci maggiori informazioni in merito allo snorkeling a Phuket.

Turtle at the Similan Islands

Sicurezza e snorkeling

Lo snorkeling e’ un’attivita’ estremamente sicura, per tutte le eta’. Il buon senso e’ alla basa della sicurezza nello snorkeling, ovviamente dovrete essere a vostro agio nuotando in acqua dove non potete toccare. Tutte le imbarcazioni che mettiamo a disposizione provvederanno a fornirvi di giubetto di sostentamento nel caso non vi sentiate completamente a vostro agio in acqua.

Dovete usare una forte protezione solare durante lo snorkeling, in Thailandia il sole preso in acqua puo’ causare forti insolazioni e scottature: indossare una maglietta, una muta leggera e creme ad alta protezione.

Siate a conoscenza di cio’ che vi circonda. Non allontanatevi dalla barca tanto da non poter tornare, controllate le altre barche quando si muovono, se vi immergete controllate sempre la vostra risalita per non incappare in un altro snorkelista o scafo di imbarcazione.

Evitate il contatto con la barriera corallina e la vita marina in genere. Il corallo e’ estremamente fragile: puo’ spezzarsi facilmente ed impiega anni per ricostruirsi. Non rimante in piedi sulla barriera, la cosa migliore e’ non toccare mai il corallo e la vita marina in genere. Alcuni tipi di corallo, come il corallo di fuoco, sono urticanti e dolorosissimi al contatto, altrattanto i ricci di mare.

La fauna marina in genere, non vi arrechera’ alcun fastidio se la lascerete in pace: se ficcate il dito in faccia ad una murena, vi potrete aspettare che vi morda, se cercate di acchiappare un pesce leone passerete la vacanza in ospedale. Alcune delle creature marine piu’ velenose sono difficili da vedere, come il pesce scorpione o il pesce pietra. Molte persone non realizzano che anche alcune conchiglie possono essere pericolose, alcune hanno una dardo avvelenato al loro interno. Lasciate tutto in mare, non toccate e non dovrete preoccuparvi di nulla.

Se farete apnea durante la vostra escursione snorkeling abbiate maggiore attenzione: l’iperventilazione (lunghi cicli respiratori in rapida successione) e’ pratica comune per gli apneisti, che consente di protrarre l’immersione. Questo espediente inganna il cervello, facendogli recepire piu’ ossigeno di quanto se ne abbia accumulato: se usate malamente o incontrollatamente questa tecnica potreste andare incontro alla sincope o black out di basso fondale, con eventuali gravi conseguenze. Un paio di atti respiratori saranno sufficienti, non osate di piu’.

Buon snorkeling a tutti!

This post is also available in: Inglese Thai

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.